fbpx
Job
Come fa un genitore con il proprio figlio
23 Agosto 2014
0
, , , , , , , , , , ,

Questa settimana ho partecipato ad una discussione on line che verteva sull’importanza dei processi di vendita. Ad un certo punto mi ha colpito il fatto che uno degli altri partecipanti, per mostrare che lui”ne sapeva”, continuava ad inserire nelle sue risposte termini tecnici messi lì a vanvera, mostrando sì di saperne, ma di avere le idee molto confuse. Mi è venuto così in mente quello che spesso mi capita in palestra, quando mi trovo a spiegare alle mie atlete delle cose che già conoscono ma di cui non ne hanno mai capito i principi.

La cosa su cui penso valga la pena riflettere è l’obiettivo che chi insegna, formatore, coach o insegnante che sia, si dà quando si prepara a trasmettere il suo sapere agli altri.
Quello che dovrebbe essere un primo obiettivo (come fa un genitore con il proprio figlio) è motivare la persona a fare quello che gli si chiede di fare. Se chiedo ad una mia atleta di eseguire un fondamentale in una certa maniera, le devo anche spiegare il perché le chiedo quel tipo di esecuzione, quali possono essere i vantaggi per lei e per tutto il team se fa quella data cosa. Una persona motivata è più predisposta ad eseguire quello che ci si aspetta da lei. E per motivare una persona non c’è niente di meglio che spiegarle il funzionamento di quello che le chiediamo di fare. Questa è la mia idea di condivisione, e cioè dare ad altri quello che è il proprio sapere ma facendo in modo che nel futuro quella persona possa fare da sola, magari modificando il modo di operare se cambiano le situazioni. E questo si chiama adattamento.
Penso anche che sia il modo migliore di acculturare, in modo che una persona sia in grado di spiegare cosa fa e perché lo fa(immagino un aspirante pittore che si confronta col proprio maestro), entrando in un altro splendido meccanismo che è quello del feedback, altro metodo culturale per la crescita personale; altresì abbiamo innestato nell’altro il seme della condivisione, in modo che egli stesso possa dare ad altri ciò che ha appreso.

E tu che ne pensi? Come ti comporti in queste situazioni?

About author

Francesco Buonfiglio

Francesco Buonfiglio

Mi occupo di formazione, vendite, coaching, gestione delle risorse, marketing, Consumer Dialogue. Punto ad un continuo miglioramento della mia professionalità, attraverso l'offerta di competenze ed esperienze ad aziende che vogliano migliorare la qualità del loro rapporto con il cliente o valorizzare le proprie risorse commerciali.

Articoli simili

/ Articoli che potrebbero interessarti

noleggio_aziende_800X400

Cosa puoi detrarre fiscalmente noleggiando un auto per la tua azienda?

L’altra sera ero in un’azienda con una grande ...

Leggi tutto
noleggio_privati_800X400

Perché un privato NON dovrebbe noleggiare un’auto.

Oramai è una moda. “mi noleggio un auto”. È ...

Leggi tutto
customare-life-cycle

Nurturing, ovvero “nutri il tuo contatto e trasformalo in un cliente soddisfatto”

Il mio nuovo cliente che aggiusta macchine utensil...

Leggi tutto

There are 0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *